Castaroto Rosso
del Veronese I.g.t.

Si presenta con un colore: Rosso granato. Sapore: tannino deciso ma ben affinato esprime potenza e longevità.
Abbinamento: carni rosse anche alla brace, brasati e formaggi stagionati. Profumo: frutta rossa intensa complessato da note speziate.

Dati analitici:
Alcol: 14/14,5% Vol.
Zuccheri: 5 - 7 gr/lt
Acidità: 5,5 - 5,8 gr/lt

Origine: vigneto sito nel comune di S. Pietro in Cariano, precisamente nella frazione collinare di Castelrotto di proprietà della famiglia Vaona.

Terreno: di natura complessa, presenta nel medesimo vigneto, una costituzione chimico-fisica molto variabile. Intrusione di antiche colate laviche in sedimenti calcarei, sono una costante in tutto l’appezzamento. La forma di allevamento adottata è il Guyot, molto indicato vista la giacitura, che permette un adeguato numero di ceppi per ettaro ed un conseguente
contenimento vegetativo.

Uve: Corvina Corvinone 50%, Raboso Veronese 20%, Cabrusina 10%,
Oseleta 20%.

Vendemmia: le differenti varietà, raccolte a seconda della loro maturazione, dopo un’accurata cernita, vengono poste ad appassire in piccole cassette di legno, per un periodo che varia in merito all’epoca di vendemmia e all’esigenza della specifica annata (30-60 gg).